Un nuovo inizio

Perché un nuovo blog, dopo tutto questo tempo?

Volendo la risposta sarebbe insita già  nella domanda: è passato tanto di quel tempo dalla nascita di “525.600 minuti” che sentivo la necessità  di un cambiamento piuttosto forte.

Per un periodo avevo pensato ad un semplice cambio di template, data l’età  di quello precedente ed il fatto che i legami con chi l’aveva progettato si sono ormai dissolti nel vento, ma poi vari elementi mi hanno portato a ripensarci: anzitutto i limiti di Splinder, che ormai non sono più né accettabili né vivibili, ma discorso tecnico a parte avevo la necessità  di qualcosa che simboleggiasse un nuovo inizio, una nuova sfida, nuovi momenti da vivere e raccontare.

E così mettiamo da parte “525.600 minuti” e diamo il benvenuto a “…E a volte, quando cadi, voli”: mettiamo da parte, nel titolo e nel template, il mio amato Rent per farci accompagnare da qualcuno e qualcosa che negli anni è diventato sempre più rappresentativo del sottoscritto; la frase è una citazione tratta da “Favole e Riflessi”, uno dei volumi del Sandman di Neil Gaiman, ed è probabilmente una delle frasi che non solo mi rappresentano di più, ma che possono vivere di vita propria, diventando uno dei migliori auspici si possano fare a chiunque: non di non cadere, irrealistico e, per molti versi, dannoso, ma di provarci sempre, senza timore di una caduta, sapendo che da una caduta ci si rialza e, soprattutto, che a volte una caduta può diventare un meraviglioso volo.

E l’immagine? Ovviamente sono gli Eterni: Sogno, Morte, Desiderio, Delirio, Disperazione, Distruzione e Destino. Chi meglio di loro potrà  accompagnarci in questo nuovo viaggio?

E’ un nuovo inizio, dicevo, ma non un taglio col passato: noterete che ho importato qui dentro tutti i post del vecchio blog (con l’esclusione degli ultimi due) e tutti i commenti lasciati fino alla scorsa settimana; in tal modo non ci sarà  necessità  di andare a cercare argomenti su due blog e, tra l’altro, avrò così la possibilità  tra qualche tempo di chiudere il glorioso ariesblog.splinder.com e lasciare che www.oldmanaries.it rimanga a proseguirne la tradizione.

Lo ammetto: sono emozionato ed elettrizzato e spero che chi ha gradito, seguito e, perché no, amato “525.600 minuti” impari ad apprezzare anche “…E a volte, quando cadi, voli”: comunque vada, ora sapete dove trovarmi, se ne avete voglia.

A questo punto si parte, chi si unisce a me? 🙂

PS: dal punto di vista tecnico ci sono parecchie novità  che spero saranno gradite. Anzitutto la possibilità  di fare ricerche nel blog, oltre a delle voci di menu (in alto) che vi porteranno in alcune sezioni a cui tengo parecchio (le trovate in Writing…) oltre ad un archivio ben strutturato ed accessibile. I links, poi, hanno ora la loro pagina dedicata. Spero piaccia a chi passerà  così come piace a me 🙂

Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

Potrebbero interessarti anche...

32 risposte

  1. Stefy ha detto:

    Non ho più commentato di là , ma non mi sono mai persa un tuo post 🙂
    E ovviamente ti ho subito aggiunto nell’RSS 😉
    Bravo, mi sei piaciuto!

  2. Chris ha detto:

    Cribbio…

    I’ll haunt you here too…

  3. widepeak ha detto:

    slurp
    un sito nuovo nuovo
    che bello! che coraggio! che forza averti incontrato, un altro merito della nostra meravigliosa amica in comune 🙂

  4. Sole ha detto:

    Eccomi!!! Si parteeeeeeee!!! ;)))
    (Le ali sono in valigia :P)
    SL

  5. tanabrus ha detto:

    E io che quando avevo visto il titolo ho pensato “ma non era scivolato sugli ultimi scalini?” 😀
    Bello il nuovo blog, e tanti saluti al vecchio che si godrà  la pensione, buon per lui 😉

  6. Sgiusgiola ha detto:

    letto!
    cambiato il link!
    piaciuto il nuovo blog!
    🙂

  7. giuseppe ha detto:

    ok col mio nome do il benvenuto al tuo nuovo nome …in bocca al lupo…e…..in gamba 🙂

    giu

  8. patrizia 4p ha detto:

    ……e a volte, quando cadi, voli.
    E’ un bellissimo auspicio da fare a chiunque. Grazie e complimenti sinceri anche per l’ottima scelta del template.

  9. _L*_ ha detto:

    Semplicemente… No comment. 😉

    Lady*

  10. patrizia 4p ha detto:

    Ah dimenticavo, il servizio “RADIO BLOG” è semplicemente geniale.
    Scegli, digiti e come per magia, ci stai dentro che è un piacere.
    In questo momento I got life di Air.
    Ciao 4p

  11. Tintaglia ha detto:

    Bellissimo!
    Schiatto di rosea invidia!

  12. Vi ha detto:

    Quando ho iniziato a leggere il post di ieri sul tuo vecchio blog avevo già  la lacrimuccia perchè temevo fosse un addio… Invece è solo un trasferimento, e che trasferimento!!
    Rea di aver commentato solo una volta in quasi 2 mesi, lo ammetto. Però non potevo non farti i complimenti per il nuovo blog, quindi tanti auguri al nuovo nato!!!! :):):):)

  13. Chiara ha detto:

    Hi there! ^^
    Delirium here!

    Hugs

  14. Megarahwitch ha detto:

    …e tu non mi hai detto niente???
    Mi fai una sorpresona così e mi avverti tra l’altro quando mi sto guardando la mia amatissima partita????
    XD
    Scherzi a parte, il nuovo blog mi piace un sacco e spero abbia lo stesso seguito dell’altro, anzi che dico!, molto di più!!! ^^
    Attendo dunque trepidante i tuoi nuovi post, caro.

  15. ziacris ha detto:

    Partenza, ho già  fatto tutto per continuare a seguirti

  16. Lizzie ha detto:

    eccoti! benriletto in questa nuova ‘casa’!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Plugin WordPress Cookie di Real Cookie Banner