Concetti, filtri e canzoni

Un post strano, magari non molto natalizio, ma dopo gli elfi-horror me lo posso concedere e tanto domani arriveranno gli auguri.

In realtà  non sarà  un post lungo, dato che non ho voglia di sprecare parole per chi ha ormai dimostrato di non meritarlo minimamente.

Ho già  scritto tante volte quanto io creda nell”amicizia e quale sia il significato che io attribuisco alle parole: entrambi questi concetti sono punti fermi che mi rappresentano e mi accompagnano, anche quando fa male o quando sarebbe molto più facile il contrario.

E questi due concetti rappresentano anche un filtro ben chiaro: chi non li rispetta entrambi può girare al largo, perché qui non c’è posto per lui o per lei; questo vale per i “nuovi arrivati” ma anche e soprattutto per chi avrebbe dovuto essere ormai “rodato” e “sicuro”, come se di sicuro a questo mondo ci fosse davvero qualcosa.

Quindi lasciatemi fare un regalo, due canzoni (entrambe, stranamente, di Cocciante) che pubblico in radioblog e che trascrivo qui sotto: non sono per tutti, non stavolta; sono per gli amici: attuali o futuri, poco importa; che siano i pochissimi di vecchia data ormai rimasti o quelli conosciuti da molto meno da tempo, va bene ugualmente, l”importante è che le ascoltino sentendole veramente e non soltanto pensando a quanto suonano bene certe parole.

Al contrario, i falsi amici, gli spariti, i trasformati, gli amici a scadenza, le vittime senza carnefici, gli opportunisti e tutti coloro che ad essi si accompagnano, beh, quelli possono tranquillamente evitare di ascoltarle. Tanto non le capirebbero.

Non veramente, almeno.

 

TU SEI IL MIO AMICO CARISSIMO

Perché l’agonismo che è dentro di noi
non diventi egoismo né frattura mai
difendiamo ogni istante la nostra lealta’
sono certo – ci credo – e così sara’
Pericoli tanti e tante gelosie
rabbie, impazienza, piccole manie
ti manderò all’inferno e così farai tu
ma saremo poi amici ancora di più
un po’ più alti, una spanna in sù
Tu sei il mio amico carissimo
non tradirmi mai
né soldi, né donne, né politica
potranno dividerci
tu sei il mio amico carissimo
non tradirmi mai…
Tifosi avversari senza tregua ormai
nemici magari per una sera e poi
sicuri che quando emergenza verra’
un aiuto ognuno di noi due dara’
gli ostacoli sono vivificanti follie
e le discussioni senza mai bugie
ti manderò all’inferno
e così farai tu
ma saremo poi amici ancora di più
un po’ più alti, una spanna in su

[mp3_embed playlst=”https://www.oldmanaries.it/wp-content/plugins/mp3-player-plugin-for-wordpress/mp3/Tu%20Sei%20Il%20Mio%20Amico%20Carissimo.mp3″ colors=”#1F55B2″ id=”2″ nums=”2″]

 

UN NUOVO AMICO

Non dico che dividerei una montagna
ma andrei a piedi certamente a Bologna
per un amico in più…per un amico in più
Perché mi sento molto ricco e molto meno infelice
e vedo anche quando c’è poca luce
con un amico in più…con il mio amico in più

Non farci caso tutto passa hanno tradito anche me
almeno adesso tu sai bene chi è
piccolo grande aiuto, discreto amico muto
Il lavoro cosa vuoi che sia mai,
un giorno bene, un giorno male, lo sai
dai retta un poco a me….giochiamo a briscola

Non posso certo diventare imbroglione,
ma passerei qualche notte in prigione
per un amico in più…per un amico in più
E se ti sei innamorato di lei, io rinuncio anche subito sai
forse guadagno qualche cosa di più…un nuovo amico,tu

Perché un amico se lo svegli di notte, è capitato gia’
esce in pigiama e prende anche le botte…
e poi te le rida’…………

Capelli grigi se qualcuno ne hai
è meglio avremo un po’ più tempo vedrai
divertendoci come non mai…ancora insieme noi

Non dico che dividerei una montagna
ma andrei a piedi certamente a Bologna
per un amico in più…

Forse guadagno qualche cosa di più…
un vero amico….

[mp3_embed playlst=”https://www.oldmanaries.it/wp-content/plugins/mp3-player-plugin-for-wordpress/mp3/Un%20nuovo%20amico.mp3″ colors=”#1F55B2″ id=”3″ nums=”2″]

 

Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

Potrebbero interessarti anche...

5 risposte

  1. DARKVAMPIRELLA ha detto:

    Sono davvero molto belle….e quanto, quanto sono vere…
    Un abbraccio forte, Aries…

  2. Megarahwitch ha detto:

    ^^
    La seconda è correntemente sul mio lettore Mp3.

  3. widepeak ha detto:

    la seconda l’ho ascoltata ininterrottamente tutta un’estate che la mia presunta migliore amica si fece il mio fidanzato. bei ricordi 😉
    ti abbraccio e spero di non aver fatto anche io qualcosa di maldestro, sappi che in ogni caso non era voluto e per quello che vale a me queste blog amicizie mi sembra proprio una bella cosetta.
    ti abbraccio prenataliziamente

  4. Aries ha detto:

    :))) Grazie dell’abbraccio, che ricambio di cuore, e stai tranquilla: non hai fatto assolutamente nulla tu 😉

    Sì, sono d’accordo, queste blog amicizie sono molto ma molto piacevoli 🙂

    Auguri, Wide 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Plugin WordPress Cookie di Real Cookie Banner